Indie World 14/04/2021: ecco tutti i giochi

È appena andato in onda l’ultimo Indie World, il “Nintendo Direct” per i videogiochi indipendenti (l’ultimo, in ordine temporale, risaliva a dicembre 2020).
Potete rivedere il video qua sotto, mentre nel resto dell’articolo riassumerò i giochi presentati.

Road 96, di DigixArt, uno studio francese, è un titolo procedurale ispirato ai road movies anni ’90, in cui il giocatore deciderà (letteralmente) la sua strada.
Road 96 Indie World
Aerial_Knight’ s Never Yeld, un runner side-scroller che promette tanta buona musica, parkour e un’ambientazione a metà tra Tokyo e Detroit. Una demo è già disponibile su eShop.
Last Stop e Hindsight, entrambi di Annapurna Interactive, due nuovi art game.
OlliOlli World, un titolo a tema skateboard, con il giocatore che si metterà alla ricerca delle divinità della tavola con le rotelle, tra trick, sidequest e segreti
The Longing di Studio Seufz, uno studio indie tedesco, in cui si interpreterà il servitore di un re che dovrà attendere 400 giorni (in tempo reale) per il risveglio del suo sovrano, all’interno della grotta in cui riposa. Il gioco è già disponibile su eShop.
The Longing Indie World
There is no game: wrong dimension, una avventura punta e clicca ambientata… in un non-gioco molto sperimentale. Già disponibile su eShop.
TMNT: Shredder’s Revenge Raffaello, Michelangelo, Donatello e Leonardo tornano finalmente in un videogioco picchiaduro a scorrimento orizzontale come i classici per NES e SNES, con tanto di grafica old school.
TMNT Indie World
Cris Tales, un titolo che si ispira ai JRPG ma sviluppato in Colombia, che sfrutterà la possibilità di viaggiare nel tempo anche durante i combattimenti per produrre vari effetti.
Cris Tales
GetsuFumaDen: Undying Moon, un hack-n-slash roguelite in cui si esploreranno dungeon pericolosi e affrontando terribili boss.
Aztech Forgotten Gods, un GDR-action in cui si dovranno affrontare le terribili divinità azteche… nel futuro.
Skul: The Hero Slayer, un platform action roguelite in cui, per una volta, si vestiranno i panni di uno scheletro immortale che affronta un’intera armata per salvare il suo re.

Una carrellata di molti altri titoli in uscita viene poi presentata verso la fine dell’Indie World, poco prima di annunciare degli sconti esclusivi per l’eShop di numerosi titoli indie.

Oxenfree 2

Ma manca il titolo finale: Oxenfree 2: Lost Signals, un seguito dell’adventure-horror uscito nel 2016 anche su Nintendo Switch.

Cosa ne pensate? Qualche gioco indie vi ha particolarmente interessato? Quando riveleranno finalmente Silksong? O l’ultimo update di The Binding of Isaac? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qua sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enter Captcha Here : *

Reload Image