Apparsi in rete alcuni sprite da una beta di Diamante e Perla

Questa è una di quelle storie da prendere con le pinze, in quanto molto probabilmente non verrà mai confermata ufficialmente. Come successo tempo fa per la demo di Pokémon Oro dello SpaceWorld 1997 e gli sprite dei Pokémon di una “beta” di Pokémon Verde, sono ora apparsi in rete alcuni sprite da una beta di Pokémon versione Diamante e Pokémon versione Perla.

Diamante Perla beta Charizard f

Niente Pokémon mai visti prima, in questo caso, ma non per questo la notizia è meno interessante. Come ricorderete, la quarta generazione ha infatti introdotto le differenze tra sessi per diverse specie di Pokémon. La novità è che in origine queste differenze dovevano essere previste per tutti i Pokémon fino ad allora introdotti, non solo alcuni.
In Pokémon versione Diamante e Pokémon versione Perla beta si potevano trovare ad esempio un Charizard femmina con un solo corno, o un Caterpie con la coda di colore diverso, mentre altri sprite erano disegnati diversamente rispetto alle versioni definitive, come ad esempio Pikachu (per cui un esemplare di sesso femminile aveva sempre la differenza della coda a forma di cuore, ma in più aveva anche le orecchie abbassate).

Diamante Perla beta Caterpie m

Purtroppo, il sito che conteneva le immagini fino alla fine della terza generazione (più alcuni sprite di quarta generazione) è stato messo offline e gli archivi online di WayBack Machine si fermano a Weepinbell.

Diamante Perla beta Psyduck f

Come detto, The Pokémon Company, GAME FREAK o Nintendo probabilmente non confermeranno mai la veridicità di queste immagini (non l’hanno fatto neanche nei due casi precedenti); certo è che si possono notare delle similitudini sia con gli sprite poi effettivamente inclusi nei giochi definitivi, sia (per palette cromatica e dimensioni) coi titoli precedenti. Inoltre resta pur sempre un importante documento di una feature che, purtroppo, non è poi stata usata in maniera così estensiva in Pokémon versione Diamante e Pokémon versione Perla.
Al momento non è chiaro se o quando il proprietario di questa rara versione beta dei titoli di quarta generazione rilascerà nuove informazioni.

Diamante Perla beta Pikachu f

Cosa ne pensate? Avreste voluto vedere sprite diversi per sesso in ciascun Pokémon, o vi accontentate di quelli che abbiamo ora? Quali novità potremo scoprire, da nuove versioni beta di Pokémon? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qua sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enter Captcha Here : *

Reload Image