Il nuovo kit di Labo trasforma la Switch in un visore VR

Con un messaggio postato sugli account ufficiali Nintendo annuncia Nintendo Labo Toy-Con 04, chiamato Kit VR, che servirà a trasformare la propria console Nintendo Switch in un visore VR.

Nintendo Labo: Kit VR con tutte le sue modalità di gioco

Mesi fa si era scoperto che all’interno di Nintendo Switch era presente una modalità VR nascosta: è quindi possibile che questa modalità fosse una prova per il nuovo kit di Nintendo Labo.

Toy-Con 04 Set Base: includerà solo visore e blaster Toy-Con

Nintendo Labo: Kit VR sarà disponibile dal 12 aprile in due configurazioni primarie: una che include tutti i Toy-Con e una che include una selezione più piccola di progetti per iniziare:

  • Nintendo Labo: Kit VR: il Nintendo Labo: Kit VR completo include il software per Nintendo Switch e i materiali per costruire tutti e sei i Toy-Con: il visore VR Toy-Con, il blaster Toy-Con, la fotocamera Toy-Con, l’uccello Toy-Con, il pedale eolico Toy-Con e l’elefante Toy-Con. Sono inoltre inclusi un portaschermo e un supporto di sicurezza. È una buona scelta per i bambini e le famiglie che vogliono godersi l’esperienza completa.
  • Nintendo Labo Toy-Con 04: Kit VR – Set base + blaster: il Set base include il software per Nintendo Switch, più tutte le parti necessarie per creare il visore VR Toy-Con e il blaster Toy-Con, oltre al portaschermo e al supporto di sicurezza. Il Set base è un ottimo punto di partenza per iniziare a scoprire il mondo di Nintendo Labo VR.
Il set di espansione 1 includerà l’elefante e la fotocamera Toy-Con

I giocatori che possiedono il Set base possono acquistare i seguenti Set di espansione opzionali per espandere la loro esperienza:

  • Nintendo Labo: Kit VR – Set di espansione 1: il Set di espansione 1 include l’elefante Toy-Con e la fotocamera Toy-Con.
  • Nintendo Labo: Kit VR – Set di espansione 2: il Set di espansione 2 include il pedale eolico Toy-Con e l’uccello Toy-Con.
Il set di espansione 2 includerà il pedale eolico e l’uccellino Toy-Con

Il comunicato stampa aggiunge che nessuno dei due set di espansione includerà il visore VR Toy-Con e il software (sarà quindi necessario acquistare almeno il Set base), e che gli utenti potranno disabilitare la funzionalità VR e usare il portaschermo al posto del visore VR Toy-Con per godersi in 2D i giochi e le esperienze incluse.

Che ne pensate? Comprereste il Toy-Con 04 per trasformare la vostra Switch in un visore VR? Pensate che si potrà usare in futuro anche al di fuori di Nintendo Labo? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qua sotto.

Classe 1994, nintendaro dalla nascita. Ha quasi finito l’album delle figurine Pokémon uscito nel lontano 1999, e da allora è alla ricerca del Mew mancante. Ha iniziato a giocare a Pokémon con Oro quando ormai era già uscito Cristallo, ma da allora non si perde un’uscita della saga. Odia scrivere bio abbastanza sarcastiche in due righe.

1 thought on “Il nuovo kit di Labo trasforma la Switch in un visore VR

  1. Finalmente delle versioni “light” di Labo! Ma ovviamente mi piacerebbe provare il set completo. Mi era abbastanza piaciuto il Variokit 2 (toycon preferito: la casa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enter Captcha Here : *

Reload Image