Nintendo Labo VR al Salone Internazionale del Mobile

In occasione del Fuorisalone, evento correlato al 58° Salone Internazionale del Mobile e, più in generale, alla Design Week di Milano (dal 9 al 14 aprile), famiglie ed appassionati potranno vivere un’esperienza unica e molto particolare. Tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, presso The Playful Living, la casa contemporanea ideata per le famiglie, infatti, sarà possibile utilizzare Nintendo Labo per giocare e discutere del processo ludico come mezzo di crescita. A Casa LAGO, invece, il protagonista sarà il nuovissimo Nintendo Labo VR (implementato recentemente anche per altri giochi di Nintendo Switch) e, per celebrarne l’uscita, alla fine della Design Week ci sarà un party apposito. 

The Playful Living, un edificio ampio circa 150 metri quadrati e disposto su due livelli, sarà disponibile anche per laboratori interattivi per qualsiasi fascia d’età, che inizieranno alle 16:00 e nel weekend ci sarà un doppio appuntamento, aggiungendo un’esperienza anche alle 11:00. In tutto questo, oltre a Nintendo Labo ci saranno anche diversi giochi di punta di Nintendo Switch, come ad esempio Mario Kart 8 Deluxe, Super Mario Party, New Super Mario Bros. U Deluxe e Super Smash Bros. Ultimate.

Come se non bastasse, oltre al già citato party finale del 13 aprile (19:00-21:30), il 12 aprile si terrà l’importante incontro “Il videogioco condiviso in famiglia come fondamentale strumento di crescita”, nel quale interverranno diversi personaggi di spicco del settore: saranno presenti, infatti, Chiara Bidoli, direttore delle testate dell’area Infanzia di RCS Media Group (Style Piccoli, Insieme, Io e il mio Bambino e Quimamme.it), Manuela Cantoia (docente di psicologia dell’età evolutiva ed esperta di nuovi linguaggi), Ivano Zoppi (Presidente di Pepita Onlus), Giada Lo Presti (mamma blogger, sui social conosciuta come Mammachevita) e Stefano Perotti (Senior Brand Manager di Nintendo Italia). La filosofia di Nintendo Labo, infine, si accorda particolarmente con la fiera nel rispetto dell’ambiente, essendo le sue componenti fatte di cartone.

E voi cosa ne pensate? Comprerete Nintendo Labo VR? Andrete a visitare la fiera? Fatecelo sapere nei commenti.

Sì ok tu sei cinturanera però io sono un ’97 con ben pochi interessi nella vita e non esattamente contento di respirare. Sfogo la mia rabbia repressa contro Alola e Hidetaka Miyazaki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enter Captcha Here : *

Reload Image