Report trimestrale delle vendite Nintendo: Mario, Zelda e Pokémon

Come ogni anno, a inizio febbraio Nintendo rilascia i suoi dati di vendita: sul sito ufficiale corporate, infatti, viene caricato un file con l’ultimo report trimestrale contenente l’andamento dei titoli Nintendo. Il report copre il Q3 2023, ovvero il periodo che va da ottobre a dicembre dell’anno scorso.

La console Nintendo Switch arriva al traguardo di ben 139 milioni di unità vendute (l’anno scorso si attestavano intorno a 120 milioni di unità) e come già accertato dai report precedenti sfonda il limite del miliardo di software venduti, con 1 miliardo e 200 milioni di titoli acquistati dai consumatori (l’anno scorso la cifra era ferma a 994 milioni). In termini di vendite hardware, quindi, supera di gran lunga Nintendo 3DS e Nintendo Wii, ma ancora non raggiunge le vette di Nintendo DS; in quanto a software, invece, Switch si dimostra la console capace di “vendere” di più.

Per quanto riguarda i singoli titoli, invece, Mario Kart 8 DX continua la sua incredibile (e un po’ inspiegabile) marcia di trionfo: dopo aver raggiunto le 50 milioni di copie vendute l’anno scorso, ed essersi posizionato saldamente al primo posto come titolo più venduto su Nintendo Switch, ad oggi non vacilla e segna ben 60 milioni di copie vendute. Se si contano anche le copie vendute per Wii U, inoltre, Mario Kart 8 DX è ad oggi il gioco più venduto di Mario in assoluto; per battere il gioco Nintendo più venduto, però, dovrà ancora faticare per arrivare alle vette di Wii Sports, che nel 2020 aveva accumulato più di 80 milioni di copie vendute. Dopo di lui, la classifica di vendita rimane per lo più invariata rispetto all’anno scorso; riassumendo:

  1. Mario Kart 8 DX, con 60,58 milioni di copie vendute
  2. Animal Crossing: New Horizons, con 44,79 milioni
  3. Super Smash Bros. Ultimate, con 33,67 milioni
  4. The Legend of Zelda: Breath of the Wild, con 31,61 milioni
  5. Super Mario Odyssey, con 27,65 milioni
  6. Pokémon Spada e Scudo, con 26,17 milioni
  7. Pokémon Scarlatto e Violetto, con 24,36 milioni
  8. Super Mario Party, con 20,34 milioni
  9. The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, con 20,28 milioni
  10. New Super Mario Bros. U Deluxe, con 17,20 milioni

Tra prequel, spin-off e sequel, questo specifico Link rappresenta il 40% delle versioni di Link giocate nel mondo. Che è una frase strana, ma ci siamo capiti.

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è uscito il 17 maggio 2023, ma è già saldamente in seconda posizione come gioco di Zelda più venduto; contando anche i dati di vendita del suo prequel, Breath of the Wild, e dello spin-off Hyrule Warriors, circa il 40% del totale dei giochi della saga di Zelda sono stati acquistati su Nintendo Switch. Pokémon Scarlatto e Violetto, invece, si attestano come i giochi Pokémon che hanno venduto più velocemente di tutti gli altri del brand; dopo aver scalzato il record dei giochi di seconda generazione, come avevano già fatto l’anno scorso Spada e Scudo, adesso sono al terzo posto nella classifica dei giochi Pokémon più venduti di tutti i tempi.

Terzo posto tra i giochi Pokémon più venduti. Le meccaniche del mondo sono insondabili – e forse anche un po’ ingiuste.

Al di fuori della classifica di vendite Nintendo rimane chiaramente Super Mario Wonder, uscito solo il 20 ottobre, che però conta già ben 11,96 milioni di copie vendute, attestandosi come il gioco acquistato più comprato in tal breve lasso di tempo del suo brand; possiamo quindi aspettarci che faccia capolino nella prossimo report fiscale. Dato interessante è anche quello sulle vendite digitali, che ad oggi sono il 44,9% del totale.

Cosa ne pensate? Mario Kart 8 DX si fermerà mai? I numeri di Pokémon saliranno ancora nel prossimo report trimestrale di vendite Nintendo? Fateci sapere la vostra, come sempre, sui nostri canali social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.