I salvataggi in cloud di Nintendo Switch Online saranno recuperabili anche dopo la scadenza dell’abbonamento

Rettifica Nintendo: i salvataggi in cloud del Nintendo Switch Online rimarranno a disposizione anche dopo la scadenza dell’abbonamento. A dare i dovuti chiarimenti è Nintendo stessa, che in una nota ha specificato che i dati di salvataggio nel proprio sistema di cloud per Nintendo Switch non verranno cancellati. Almeno, non subito.

Infatti, si avrà la possibilità di recuperare i propri backup una volta rinnovato l’abbonamento, ma solo entro i 180 giorni successivi alla scadenza dello stesso. In pratica, avremo sei mesi esatti per riabbonarci, nel caso avessimo lasciato a se stesso il nostro profilo online, per non perdere i nostri dati di salvataggio. Superati questi sei mesi, Nintendo farà sparire definitivamente i nostri dati. Bacchettandoci con severità per la mancanza di cura verso di loro.

Non rinnoverete l’abbonamento a Nintendo Switch Online? Peccato, perché la nostra amata nuvoletta è pronta a trasformarsi nella nuvola di Fantozzi. E al posto di lasciare acqua…perderà dati.

 

Avevamo già parlato di Nintendo Switch Online e delle sue caratteristiche e alcuni punti erano soggetti a critiche e/o dubbi. Ora quello più grande è stato chiarito, a vantaggio degli utenti. Riguardo ciò, Nintendo appare ancora una volta incapace, o quantomeno molto lenta, nel comunicare chiaramente con i suoi giocatori. Un problema già visto in passato che speriamo non debba più ripresentarsi.

Alessandro, classe 1992, di Roma. Frequento l’università di Tor Vergata e ho una macchina di nome Treecko.
Più forte d’una pera, più lesto d’una mora.