Tokyo Game Show 2020: altre notizie su Hyrule Warriors: L’era della calamità

Daruk Tokyo Game Show

Il Tokyo Game Show è ancora in corso. Giusto ieri abbiamo avuto un assaggio di Hyrule Warriors: L’era della calamità, con un breve gameplay di Link e Impa ed un nuovo trailer. Ma anche oggi ci sono delle novità.

Nella diretta qua sopra (al momento ancora in corso, lo slot dedicato a Hyrule Warriors è circa alla quarta ora di streaming EDIT: il solo spezzone di Hyrule Warriors: Age of Calamity, senza commento in inglese, è visibile a questo indirizzo), commentata in inglese, vediamo, in aggiunta ad un riassunto delle news di ieri, due nuovi momenti di gameplay, in cui si possono iniziare a capire le differenze nello stile di combattimento e di tecniche usate dai vari personaggi che potranno essere utilizzati nel gioco in uscita a novembre.

Impa Hyrule Warriors L'era della calamità Tokyo Game Show

Nei due momenti di gioco possiamo vedere tre dei protagonisti controllabili dai giocatori: Impa, Daruk e Link, quest’ultimo usato prima (come ieri) con la spada e poi con una lancia.

Urbosa Tokyo Game Show

Il primo dei due gameplay mostra scene di combattimento con Link e Impa in cui (per qualche istante) appare anche la principessa Zelda, mentre i personaggi sembra stiano andando verso Akkala. Impa usa i vari poteri della Tavoletta Sheikah, e già dall’uso di Glacyor si notano differenze con l’uso che Link ne faceva nel video di ieri: dove Link usava la runa del gelo per creare una colonna sotto di sé e difendersi dall’assalto dei nemici, Impa usa i suoi “poteri ninja” per… pilotare la colonna come se fosse un’auto, seminando il caos sul campo di battaglia. Vengono visti in azione anche Stasys (che blocca un gruppo di nemici che vengono poi scagliati via) e Kalamytron, usato in maniera abbastanza interessante: prende tutto il metallo vicino, e forma un’arma gigante con cui vengono spazzati via i nemici.

Mipha Tokyo Game Show

Passando a Link (qui ancora con la spada), lo si vede alle prese con un nuovo nemico (ma già noto per i giocatori di Breath of the Wild), un Wizzrobe. Quando sconfitto, lascia una bacchetta magica che Link può usare contro i nemici. Probabilmente questo tipo di armi avrà un numero di usi limitati, in quanto si possono vedere delle tacche attorno alla sua icona che calano con l’utilizzo del potere magico fornito dal l’arma. Il gameplay finisce a metà di una lotta contro un Guardiano, in cui si può notare anche Link effettuare una parata perfetta per rispedire al mittente il raggio laser del nemico.

Daruk Tokyo Game Show

Il secondo gameplay è invece ambientato sul Monte Morte e nel Villaggio Goron, dove vediamo finalmente in azione il roccioso Goron Daruk. Questo membro dei quattro Campioni può usare il suo Fendimacigni come arma, e anche lui possiede una Tavoletta Sheikah: se Link usando le bombe ne scaglia una raffica contro i nemici, il Goron ne lancia diverse ad area attorno a sé. Ovviamente può usare anche il suo potere speciale, lo Scudo di Daruk, per proteggersi dai nemici e dall’ambiente circostante, e può anche appallottolarsi come i membri della sua specie per muoversi più velocemente e rotolare contro i nemici. Il suo stile di combattimento sembra basarsi su colpi lenti ma devastanti, e sul creare colonne di roccia che poi rompendosi causano danno ai nemici.

Revali

Si passa poi nuovamente a Impa, e vediamo più da vicino il suo stile di combattimento: sembra che più nemici sconfigge, più copie spettrali di sé può creare, e in base al numero di copie può usare tecniche differenti. Alcune mosse sembra si basino sul far esplodere le sue copie in prossimità del nemico, o sul circondarlo e colpirlo ripetutamente. La parte con Link sul Monte Morte serve invece a illustrare le differenze dello stile di combattimento con la lancia: può infatti colpire da lontano, o lanciarsi contro i nemici in una carica. Anche qui lo si vede usare le bacchette magiche dei Wizzrobe contro i nemici, sfruttandone i poteri di fuoco, ghiaccio ed elettricità.

Cosa ne pensate? Ci saranno altre notizie dal Tokyo Game Show? Vedremo dei gameplay estesi anche degli altri tre Campioni, Urbosa, Mipha e Revali? Quando scenderà in campo Zelda? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qua sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enter Captcha Here : *

Reload Image