Nintendo Direct, tutti gli annunci: c’è il remake di Link’s Awakening

È andato in onda il nuovo Nintendo Direct, con nuove presentazioni e giochi molto interessanti per i possessori di Nintendo Switch. In particolare, ci saranno molte uscite previste per l’estate 2019, soprattutto tra luglio e agosto. Per la prima volta, non è stato mostrato nessun titolo destinato alla famiglia Nintendo 3DS, il che fa pensare a una vicina fine per la vita di una delle più grandi console portatili di tutti i tempi. Ma vediamo gli annunci:

  • Super Mario Maker 2 – mostrato in apertura di Direct, è stato annunciato con nuove feature e possibilità pee la creazione dei livelli. Un gioco che in Switch trova forse la sua casa ideale, arriverà a giugno;

  • The Legend of Zelda: Link’s Awakening – ultimo gioco mostrato, ma sicuramente il più inaspettato. Si vociferava di uno Zelda in 2D, ma nessuno si sarebbe aspettato un remake di un capitolo uscito per la prima volta su GameBoy Color ben 26 anni fa (e con una grafica molto interessante);

  • Fire Emblem: Three Houses – il nuovo capitolo di una delle serie più longeve di Nintendo ha finalmente una data d’uscita, il 26 luglio. Oltre a brevi sessioni dimostrative di gameplay, dove sono stati mostrati nuovi elementi GDR e gestionali, è stata annunciata anche la Limited edition, che comprende uno steelbook, una chiave USB con la colonna sonora del gioco, un set di spille delle tre case presenti nel gioco, l’artbook ufficiale e la cartuccia del gioco Fire Emblem: Three Houses;

  • Astral Chain – nuova IP di Platinum Games (creatori tra l’altro di Bayonetta e Nier: Automata), gioco hack’n’slash a forti tinte giapponesi, ma di sicura attrattiva per tutti gli amanti dei giochi d’azione frenetica. Sicuramente la più grande sorpresa dopo Link’s Awakening, uscirà il 30 agosto;

  • Yoshi’s Crafted World – ormai ci siamo, il 29 marzo uscirà il gioco con protagonista il draghetto più famoso, in azione nel suo mondo…di cartone! Una versione demo con il primo livello è già disponibile al download.

  • MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order – nuovo gioco d’azione in co-op, esclusiva per Nintendo Switch in uscita questa estate. Si dovrà formare una squadra di supereroi provenienti dal mondo Marvel, tra i quali Capitan Marvel, per sconfiggere Thanos;

  • Dragon Quest XI S – approda questo autunno su Nintendo Switch l’Edizione Definitiva, che aggiunge delle storie aggiuntive per i personaggi, una colonna sonora orchestrale, la possibilità di passare dal doppiaggio inglese a quello giapponese e la giocabilità con la grafica a 16 bit, per un tuffo nel passato con una storia tutta nuova;

  • DAEMON X MACHINA – lo sviluppo procede regolarmente, ma è disponibile una demo per far provare con mano ai giocatori lo stato dei lavori. Sarà prezioso anche il feedback dei giocatori stessi, che verrà riportato e ascoltato dai produttori;

  • Assassin’s Creed III Remastered – le voci erano insistenti e si sono rivelate esatte: la serie di Ubisoft fa il suo esordio su Nintendo Switch, con una versione compatibile con il touch screen e il rumble HD. Potremo impersonare Connor, Assassino nativo americano protagonista, dal 21 maggio;

Molti altri titoli sono poi stati introdotti durante il Nintendo Direct: Hellblade: Senua’s Sacrifice, pluripremiato gioco d’azione con una recitazione magistrale e una forte pressione psicologica sul giocatore, arriverà su Nintendo Switch in primavera; Final Fantasy VII, che arriverà il 26 marzo, e Final Fantasy IX, già disponibile sul Nintendo eShop; Bloodstained: Ritual of the Night, azione e avventura a scorrimento laterale dalle forti tinte gotiche; Deltarune episodio 1, seguito spirituale di Undertale e completamente gratuito; aggiornamento gratuito per CaptainToad: Treasure Tracker, che sarà giocabile anche in due, e annunciato un contenuto aggiuntivo a pagamento in arrivo il 14 marzo; aggiornamento alla versione 3.0 di Super Smash Bros. Ultimate (senza però alcun reveal sulle novità introdotte); BOXBOY+BOXGIRL, rompicapo giocabile in co-op disponibile dal 26 aprile; Dragon Quest Builders 2, che aggiunge la visuale in prima persona e una mappa retrò, richiamando molto lo stile di Minecraft; aggiornamento gratuito per Starlink in arrivo ad aprile, con nuove missioni dedicate all’universo di Star Fox; RuneFactory 4 Special, leggendario gioco di ruolo che arriverà entro l’anno, e RuneFactory 5, annunciato come in sviluppo per Nintendo Switch; ONINAKI, un nuovo GDR d’azione dei creatori di I am Setsuna e LOST SPHEAR, che arriverà questa estate; Tetris 99, versione multiplayer fino a 99 giocatori (!), dedicato ai possessori di un accont Nintendo Switch Online e completamente gratuito, già disponibile; Dead by Daylight, horror co-op già presente su pc e console, in arrivo questo autunno; GRID Autosport, gioco di motori con 100 auto e 100 circuiti fedelmente riprodotti, in una versione che include anche tutti i DLC già usciti.

Qui il video integrale della presentazione sottotitolata in italiano. Come già accennato, questo Nintendo Direct sembra essere stato dedicato soprattutto al periodo estivo, dove in passato Nintendo ha faticato a trovare il suo spazio (che però può recuperare quest’anno, visti i pochi titoli in uscita sulle console rivali nello stesso periodo) e dedicato a titoli non system selling, ovvero quei giochi che permettono di vendere da soli la console, ma di grande impatto tra gli appassionati dei singoli generi. Non si sono visti titoli molto attesi come Animal crossing o Pokémon (che però avranno un Direct apposito e/o la vetrina dell’E3 di Los Angeles), mentre è stato accennato a Bayonetta 3 come “in sviluppo” e quindi ancora lontano dal vedere la luce.

Siete rimasti soddisfatti da questo Nintendo Direct? Oppure speravate in annunci più ricchi sui vostri giochi preferiti? Fatecelo sapere qui sotto, nei commenti.

Alessandro, classe 1992, di Roma. Frequento l’università di Tor Vergata e ho una macchina di nome Treecko.
Più forte d’una pera, più lesto d’una mora.